Isola di Vrnik - Korčula

Lisola di Vrnik

L'isola di Vrnik (altezza: 50 m) con il villaggio omonimo, è la più vecchia e la più famosa cava di pietra dell'isola di Korčula.


In questo villaggio pittoresco oggi vivono solo poche famiglie che affittano camere ai visitatori. Sull'isola ci sono 29 cave di pietra.
A ovest di Vrnik, vi è la famosa isola-cava di pietra di Kamenjak.
L'isolotto è raggiungibile grazie ai taxi boat che salpano dal porto di Korčula durante i mesi estivi.


Le foto

L'isola di Vrnik
L'isola di Vrnik
L'isola di Vrnik
L'isola di Vrnik

Le cave di pietra

Dai tempi antichi fino alla metà del XX secolo, i cittadini di Korčula lavoravano e vendevano con molta abilità e successo la pietra per tutta la regione dell'Adriatico.
Il calcare di alta qualità dell'isola di Korčula è stato utilizzato nella costruzione dei monumenti più famosi del mondo, quali: la Basilica di Santa Sofia a Istanbul, il Parlamento di Vienna ed il Municipio di Stoccolma.
È stato utilizzato nella costruzione dei più begli edifici pubblici e privati delle città dalmate, quali Dubrovnik e Hvar.

I famosi tagliatori di pietra



Questa tradizione millennaria ha portato sulla scena della cultura croata contemporanea, insieme al più grande Frano Kršinić, i numerosi altri scultori di Korčula, quali:
Radica, Pallavicini, Trpimir Ivančević, i fratelli Lozica, Stecca, Radovanović, Jurjević-Knez e Duhović.

La Madonna della Visitazione


Sulla costa, accanto alla scuola locale, si trova la nuova Chiesa della Madonna della Visitazione (Crkva Gospe od Pohođenja) risalente all'anno 1856, mentre davanti ad una delle cave di pietra sulla costa settentrionale vi è la vecchia Chiesa della Madonna della Visitazione (Crkva Gospe od Pohođenja) che risale al 1674.

Da non perdere

1

Vi raccomandiamo senz'altro di visitare l'isola di Vrnik.

2

Se volete sapere di più della tradizione di scalpellini, visitate il Museo civico di Korčula.