La sana cucina mediterranea, prelibatezze Korčula
I famosi vini bianchi e varietà di uva L'isola di Korčula

VINI DI KORČULA

Era la ninfa Korkyra che il geloso Poseidone fece trasformare nell'isola paradiso. Tutte le civiltà che si stabilirono, quali: gli Illiri, i Greci, i Romani, i Croati, i Veneziani e gli Austro-ungarici vi hanno lasciato le loro tracce.

Cucina sana mediterranea
Oliveto di Korčula
Oliveto di Korčula dove viene coltivata la varietà di Pošip
Vini rossi di Korčula
Olio d'oliva di Korčula
Prelibatezze di Korčula
Prelibatezze mediterranee a Korčula
Gastronomia mediterranea
Gastronomia di Korčula

FAMOSI VINI DI KORČULA

KORKYRA MELAINA

L'isola di Korčula fu chiamata dagli antichi Greci Korkyra Melaina, e nel periodo dell'Impero Romano l'isola era nota come Corcyra Nigra, ovvero la Korčula Nera. Prese il nome dalla vegetazione lussureggiante mediterranea, mentre oggi, oltre ad essere nota per le sue bellezze naturali e il suo straordinario patrimonio culturale, è famosa anche per la sua tradizione millennaria di produzione di vini di altissima qualità. A differenza del resto della Dalmazia conosciuto per i suoi vini rossi, Korčula offre interessanti vini bianchi, fatti delle varietà autoctone dell'uva – al centro dell'isola, nelle cittadine di Smokvica e Čara, si producono Pošip e Rukatac, mentre a Lumbarda, nella parte orientale dell'isola, si produce il vino Grk. Tra le varietà dell'uva rossa, la più diffusa è quella di Plavac mali. I vini dell'isola di Korčula hanno un carattere individuale, una complessità, un aroma pronunciato tipico della varietà ed un'elevata gradazione alcolica che rispecchiano il profumo, il sapore ed il clima mediterraneo. I vini di Korčula sono caratterizzati anche da acidità leggera, atipica per i vini provenienti dai paesi con clima mite, il che li rende molto freschi e morbidi.
Vino bianco

pošip

Pošip è una varietà autoctona dell'isola di Korčula e una sorta di rarità la sua origine, il luogo in cui è stato trovato ed il nome del viticoltore che l'ha scoperto sono ben noti, ed è uno dei primi vini croati tutelati dalla legge. L'uva viene coltivata nella parte centrale dell'isola, nelle vicinanze delle cittadine di Smokvica e Čara, e recentemente si è diffusa anche nelle vigne dalmate fuori dell'isola. Il vino ha un colore oro-giallo paglierino, dondola lentamente avanti ed indietro nel bicchiere, lasciando una traccia densa di un'alta percentuale dell'alcool, ed ha un sapore pieno e davvero particolare. A causa della sua acidità moderata, si sposa benissimo con tutti i piatti di pesce, molluschi e carne bianca.
Viene servito raffreddato alla temperatura dai 12 ai 14ºC.

Vino bianco

RUKATAC

Maraština, la varietà autoctona della Dalmazia, nota sull'isola di Korčula come Rukatac, ha trovato il suo ambiente ideale su quest'isola più di mille anni fa. A causa delle sue eccellenti proprietà, si usa spesso per migliorare il sapore di altri vini. In passato erano conosciuti i vini liquorosi da dessert, ottenuti da Rukatac, mentre oggi viene prodotto maggiormente come vino secco. Il suo colore giallo chiaro, la pienezza e l'armonia di questo vino forniscono la migliore illustrazione del clima in cui viene coltivato – Rukatac non vi lascerà indifferenti per niente! Si preferisce servire questo vino meridionale elegante con i frutti di mare e vari arrosti, raffreddato alla temperatura di 12ºC.

Vino bianco

GRK

Lumbarda è famosa per il vino Grk, il vino bianco ottenuto dalla omonima varietà di uva che viene coltivata nelle vigne sabbiose di Lumbarajsko polje (la pianura di Lumbarda). Non si sa se ha preso il nome per il suo sapore acidulo raffinato oppure per i Greci che all'inizio del III secolo a.C. qui fondarono il loro insediamento e piantarono le prime viti. Il frutto della ricca tradizione vitivinicola, della tecnologia moderna e di enologia, è il vino secco di carattere distintivo riconoscibile per il suo color verde chiaro-giallo con riflessi dorati, l'aroma varietale ben pronunciato ed il bouquet delicato. È caratterizzato da un sapore ricco, armonioso e corposo, con un finale lungo, leggero ed amarognolo. Grk va bene con tutti i frutti di mare, e si sposa bene con i migliori piatti di carne bianca. Può essere servito anche come aperitivo. Viene servito raffreddato alla temperatura di 12-13ºC.

Vino rosso

PLAVAC MALI

Plavac mali è la varietà autoctona della Dalmazia meridionale, ed è certamente il nostro vino rosso più famoso del mondo. L'uva viene coltivata sulle pendici meridionali dell'isola, ma anche a Lumbarda, e non soltanto per il buon vino che si produce da questa varietà, ma anche per aiutare la coltivazione di Grk. Cioè, Grk è speciale anche perché, a differenza della maggioranza delle varietà di viti, ha soltanto fiori fisiologicamente femminili, e perciò viene coltivato di fianco a Plavac mali perché i suoi fiori vengano fertilizzati. Il vino secco ottenuto dalla varietà di Plavac mali è di colore rosso scuro verso il rosso granato con riflessi violacei, caratterizzato da un bouquet ricco, permeato dall'aroma varietale e dal sapore caldo, pieno e raffinato, corposo, leggero e gradevolmente acidulo. Va abbinato con i piatti di carne rossa, ed in particolare di selvaggina, si sposa con il pesce azzurro e formaggi stagionati di un aroma ben pronunciato. Viene servito alla temperatura di 18˚C.

CUCINA

TRADIZIONALE

Per invitarvi a fare un "Tour gastronomico dell'isola di Korčula", vi proponiamo di leggere un estratto dal libro omonimo scritto da Veljko Barbieri:
"Nello stesso modo in cui le bellezze naturali ed il ricco patrimonio culturale ed etnologico determinano l'aspetto fisico dell'isola di Korčula, così lo determinano anche la sua gastronomia i cui piatti deliziosi sono tanti che sono stati racchiusi in un libro di ricette locali tradizionali. Iniziamo il nostro giro dell'isola con il pasto classico tradizionale, quello dello stufato di Korčula (cro. Korčulanska pašticada), in cui si sente il profumo dell'antichità e del Medioevo, il piatto tipico della Dalmazia in generale, però qui viene preparato in modo diverso e si distingue per la sua ottima qualità. Il menu di quest'isola sarebbe incompleto senza i maccheroni di Žrnovo (cro. Žrnovski makaruni), la famosa pasta fatta sull'isola la preparazione della quale viene menzionata a cavallo dei secoli, e la quale viene prepata e combinata qui a Korčula con il ragù oppure con la salsa di pesce, sia nelle città che nei villaggi...
PRELIBATEZZE DI MARE

PIATTI DI PESCE

L'isola di Korčula fu un luogo di incontro tra diverse civiltà, esposto a vari influssi culturali ed i suoi abitanti vivevano con il mare e dalle risorse di mare. Perciò, non sorprende affatto che la cucina isolana offre un menu ricco di pesce e di frutti di mare, tra i quali: popara - la casseruola fatta di vari tipi di pesce, simile al brodetto (cro. brodet) e il brodo di pesce (cro. lešada)...
L'interno dell'isola ha conservato la sua storia anche nei piatti locali tradizionali e nel suo ricco patrimonio culturale. Poi, il polpo cucinato nel suo inchiostro, così come viene preparato in diversi luoghi su tutta l'isola, in cui possiamo provare i diversi aromi e sapori di Korčula, è come se toccassimo il tempo, il presente ed il passato di Korčula con il nostro palato, assaggiando pure il fascino di quest'isola unica il cui patrimonio è emerso dal suo ambiente naturale, combinando l'originalità con gli influssi così come le spezie si mescolano e si aggiungono agli alimenti nella ricca ed autentica cultura gastronomica dell'isola di Korčula.

EXTRA VERGINE

FAMOSO OLIO DI OLIVA DI KORČULA

Circa mille aziende agricole si occupano di olivicoltura. Dal 2016, l'olio di oliva di Korčula porta la prestigiosa Denominazione di Origine Protetta e l'Indicazione Geografica Protetta a livello europeo.

STUFATO DI KORČULA (cro. KORČULANSKA PAŠTICADA)

CON GNOCCHI

Lo stufato di Korčula (cro. Korčulanska pašticada) con gnocchi. Uno dei piatti più conosciuti è lo stufato di Korčula (cro. korčulanska pašticada), le cui ricette tradizionali richiedono una lunga preparazione e il quale viene servito con gnocchi fatti in casa.

MACCHERONI DI

ŽRNOVO

I maccheroni di Žrnovo sono un piatto locale molto speciale di pasta fatto a mano.
Sono fatti utilizzando gli ingredienti semplici, quali: la farina, le uova, l'olio e l'acqua, e vengono serviti insieme ad un ragù ricco.